fbpx
Seguimi su Facebook
Seguimi su Facebook
Seguimi su Instagram
Elvio Rocchi in Sud America

Dalla Colombia in Sicilia in uno “spiraglio di luce”: Elvio, un ex ingegnere che ha scelto Palermo

Il primo viaggio (che doveva durare un mese e si è prolungato poi per un intero anno) è stato in Colombia. Lì arriva la prima grande ispirazione/illuminazione: l’apertura del suo blog.

Poi il destino lo riporta in Italia, nella sua Carrara in Toscana. Ma il viaggio non è finito. E così, un po’ per caso un po’ per volontà, e dopo un altro anno in Sud America, la sua nuova casa incredibilmente diventa Palermo.

Qui mette le radici per un progetto più grande: girare l’Italia per raccontare le storie di chi (come lui) ha scelto di cambiare vita.

La storia di cui vi parlo in questo articolo è una storia a più direzioni, nel segno del cambiamento e dell’evoluzione continua. Il protagonista si chiama Elvio Rocchi e, come già detto, è un toscano nato nella città resa famosa in tutto il mondo dal suo omonimo e pregiato marmo.

Ho conosciuto “virtualmente” Elvio attraverso i suoi post pubblicati su Instagram. Fotografie, video e riflessioni pacate e rilassanti come le sensazioni che evocano il nome che ha scelto per il suo blog e per la sua vita sui social: “Spiragli di luce“. Qui Elvio parla del suo mondo fatto di meditazione e spiritualità ma anche di musica e di viaggi.

Un mondo diverso da quello che viveva fino ad alcuni anni fa. Elvio infatti è un ingegnere che ha lasciato il lavoro per dedicarsi alla musica, al suo percorso spirituale e all’amore per i viaggi e per la natura. Oggi Elvio è un blogger che ha fatto del suo nomadismo la sua principale attività, ma è anche un insegnante di yoga e di meditazione nonchè un appassionato musicista.

Elvio Rocchi in Sud America
Elvio Rocchi in Sud America

La vita da nomade mi ha sempre portato a esplorare il mondo e me stesso – racconta –. L’idea del blog è nata una sera di alcuni anni fa, in Colombia. In quel periodo vivevo in un ostello, nel centro storico di Bogotà.

Da anni ero appassionato di meditazione ed è stato proprio durante un momento di introspezione, seduto sul pavimento di quella camera che, come un fulmine, è arrivata quella che è stata una sorta di “rivelazione”: c’erano tantissime esperienze, troppo belle, profonde e intense da raccontare. Non potevo tenerle tutte per me. In quel momento ho saputo che avrei aperto il blog“.

Ad attirare la mia attenzione durante la lettura del suo blog è stato un articolo: “Sono andato a vivere in Sicilia. Storia di un’emigrazione al contrario“. E in effetti la nostra Isola è l’ultima tappa del suo percorso di ricerca di se stesso.

Al rientro dalla Colombia la voglia di viaggiare non si era esaurita – – racconta Elvio -. Così iniziai a cercare sponsor per il mio progetto: girare l’Italia per raccontare le storie di persone che avevano cambiato vita. E anche se si fa fatica a crederci, la maggior parte degli sponsor erano proprio siciliani. Così, ho avuto l’opportunità di passare un mese nell’Isola“.

Anche questa volta, quel mese si è trasformato in anni. E ormai da due anni e mezzo Elvio ha scelto Palermo come nuova base in cui vivere.

Con la Sicilia Elvio ha un rapporto di amore/odio che deriva dalle mille contraddizioni di questa meravigliosa Isola e dai suoi abitanti: “Tutti, ad esempio sostengono di amare la propria terra ma poi tanti non si fanno scrupoli a sporcarla nel modo peggiore possibile.

Per fortuna però – aggiunge – sono sempre di più le persone che, stanche di tutto questo, si stanno muovendo per cambiare le cose e costruire un nuovo senso di bene comune”.

Avendo viaggiato tanto non potrei mai dire a chi sente di partire di non farlo, però lo esorterei a riflettere bene prima di farlo.

In Sicilia abbiamo bisogno di menti aperte e volonterose. Le opportunità ci sono, ma ci vuole tanta inventiva e resilienza.

Se ci vivo io che provengo da un’altra regione, credo che, a maggior ragione, qui possa viverci più che bene chi c’è nato.

A Palermo Elvio organizza incontri di gruppo di meditazione ma anche eventi legati alla musica, alla crescita personale e alla spiritualità.

Il prossimo progetto si chiama “Energia, Consapevolezza, Risveglio“: un corso di meditazione che è anche un laboratorio di studio che ha l’obiettivo di aiutare i partecipanti a sviluppare i propri talenti.

locandina laboratorio esperienziale
Il Laboratorio Esperienziale – Elvio Rocchi

Si terrà nel centro “Yoga Your Life” di via Enrico Albanese dal 5 febbraio al 25 marzo ogni mercoledì sera alle 20. Le informazioni per partecipare le trovate direttamente sul blog di Elvio a questo link.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: